• Apprendo e comunico con il Tobii – come un sistema puntamento oculare può migliorare la qualità della vita

    I primi sviluppi del Progetto “Aiutiamo le bimbe dagli occhi belli” finanziato da Fondazione Vodafone Rosa Angela Fabio (1), Samantha Giannatiempo (2), Martina Semino (2), Tindara Caprì (1) (1) Dipartimento di Scienze Cognitive, Università di Messina (2) Dipartimento di Psicologia, Università Cattolica, Milano – Centro di Apprendimento TICE Il mese di novembre ha dato ufficialmente […]

    Leggi altro
  • Discriminazione di differenti categorie semantiche: uso della tecnologia Eye Tracker nella Sindrome di Rett.

    Rosa Angela Fabio, Samantha Giannatiempo Gli studi presenti in letteratura hanno confermato che è possibile valutare il livello cognitivo nelle bambine con sindrome di Rett. Mentre nelle precedenti sperimentazioni l’osservazione della capacità di scelta delle bambine era basata sull’interpretazione soggettiva data da genitori e professionisti ad uno sguardo persistente verso oggetti o immagini presentati, lo […]

    Leggi altro
  • Parametri neurofisiologici e neuropsicologici nel potenziamento cognitivo

    Pubblichiamo in queste pagine gli interessanti risultati ottenuti dal progetto di ricerca condotto a Messina dalla prof.ssa Rosa Angela Fabio e dal prof. Tortorella con le rispettive équipe. R.A. Fabio1, A. Gagliano1, .R. Siracusano2, G. Di Rosa2, E. Germanò2, A. Nicotera2, S. Cardile1, E. Troise1, S. Polimeni1, G. Tortorella1, 1Facoltà di Scienze della Formazione, Università […]

    Leggi altro
  • Verifica di un intervento di potenziamento cognitivo con indici neuropsicologici e neurofisiologici

    Pubblichiamo una breve intervista con la Professoressa Rosangela Fabio* che ci dà qualche anticipazione sul progetto di ricerca in corso dal titolo “Verifica di un intervento di potenziamento cognitivo con indici neuropsicologici e neurofisiologici” Professoressa Fabio, ci spieghi brevemente in cosa consiste il progetto che state facendo a Messina. L’eye tracker è stato uno strumento […]

    Leggi altro
  • Un intervento a base musicale con la Sindrome di Rett

    Fiamma Cardani, Dipartimento di Psicologia, Servizio di Psicologia dell’Apprendimento e dell’Educazione (SPAEE), Università Cattolica di Milano I primi interventi per sviluppare capacità comunicative nelle bambine e ragazze affette da sindrome di Rett (SR) si focalizzavano soprattutto sul linguaggio verbale; più di recente, invece, si assiste a un’enfasi sui processi multipli della comunicazione (Iacono, Carter & […]

    Leggi altro
  • Giornata di aggiornamento su potenziamento cognitivo – comunicazione – ausili per la comunicazione

    Avviso Importante Cari Associati, ho il piacere di comunicarVi alcune novità relative all’organizzazione degli incontri di supervisione sul programma di Potenziamento Cognitivo e di Comunicazione Aumentativa Alternativa previsti dall’AIR per l’anno scolastico 2009/2010. Dopo anni di ricerca, di sperimentazioni e di esperienze accumulate nel settore dalla Dott.ssa Fabio e dalla Dott.ssa Giannatiempo, ed a seguito […]

    Leggi altro
  • Aggiornamenti sul potenziamento cognitivo nella sindrome di Rett

    Un’indagine sull’attività continuativa di potenziamento cognitivo e comunicazione aumentativa alternativa (CAA) ne dimostra l’efficacia nelle aree linguistica, affettivo-relazionale e comunicativa. Samantha Giannatiempo, Rosa Angela Fabio Quest’anno l’AIR ha organizzato come ormai da anni, i monitoraggi sull’attività di potenziamento cognitivo e di Comunicazione Aumentativa Alternativa in alcune regioni d’Italia. Partecipano a questi monitoraggi tutte le bambine […]

    Leggi altro
  • Sindrome di Rett: ipermedialità e apprendimento con il computer

    Sono trascorsi poco più di due anni da quando “ViviRett” pubblicava un articolo (aprile 2006) su “Il computer a scuola: prime esperienze”. Ci sono stati sviluppi e il titolo che meglio rappresenta la nuova situazione è: “Ipermedialità e apprendimento al computer” L’Istituto comprensivo S. Pertini di Ovada (AL) sarà presente nei giorni 27-28-29 novembre 2008 […]

    Leggi altro
  • C.A.A. e potenziamento cognitivo nella Sindrome di Rett

    La Comunicazione Aumentativa-Alternativa, una metodologia riabilitativa sperimentata con ottimi risultati nei casi di disabilità verbali e cognitive, viene applicata con successo con le nostre bambine da un gruppo di lavoro dell’Università Cattolica di Milano. Dott.ssa Rosa Angela Fabio, Dott. ssa Samantha Giannatiempo La Comunicazione Aumentativa Alternativa è ogni tipo di comunicazione che aumenta e che […]

    Leggi altro
  • La ricerca sui processi cognitivi nella Sindrome di Rett: il ruolo delle stereotipie nell’attenzione

    Come potenziare le disabiità specifiche in un disturbo complesso come la Sindrome di Rett; conferme intorno all’ipotesi secondo cui in presenza di contenimento delle stereotipie le bambine Rett hanno degli indici di apprendimento più veloci rispetto alle bambine che non presentano un contenimento. Rosa Angela Fabio, Samantha Giannatiempo, Alessandro Antonietti Questo lavoro si inserisce in […]

    Leggi altro