Iseo (Bs), luglio 2017

Ringraziamo la nostra sostenitrice Caterina Berardi che ha composto e donato all’azienda Riva di Franciacorta una poesia sul vino.
I fratelli Alfredo e Alberto Riva hanno effettuato una donazione alla nostra Associazione.

IL DONO DI UN DIO
Da tenere barbatelle piantumate
in immensi vigneti esposti al sole
piccoli tralci d’uva sono nati.
Paiono Elfi a braccia spalancate
in attesa che i caldi raggi donino
ai loro frutti il prezioso oro.
Perle divenute in autunno
dolci come miele.
Or s’ode da lontano
dei vendemmiatori il canto
che al finir del giorno all’aia
tornano con le ceste colme.
Ridono allegre le ragazze
le gonne sollevate e piedi nudi
a schiacciar grappoli
fino all’imbrunire.
I tini pieni di mosto profumato
sprigionano calore in tutta l’aia.
Venuto ora è il momento:
il mosto è vino
è tempo di spillare.
Oggi bevendo il nettare
che l’uva ci elargisce
nessun rivolge più il pensiero a Bacco
che ha fatto all’uomo una dolce regalia
per brindare alla vita in allegria.

I commenti sono chiusi.